SAL MARCHESE

25 anni tra musica e letteratura. Da New York a Gerusalemme!

 

leggi l'articolo

Salvatore Marchese, meglio noto come Sal Marchese, è un docente di scuola elementare, consacrato laico della Chiesa Cattolica, fondatore del Movimento Cattolico Carismatico “ I Seguaci di Maria” , poeta e scrittore, cantautore, musicista, autore e compositore di canzoni  e pubblicista (Ordine dei giornalisti).

 

Nato in Sicilia, a Canicattì (AG) nel mese di Maggio del 1976, ha iniziato giovanissimo, suonando nei piano-bar. La sua carriera artistica lo ha portato in oltre 25 anni di attività a pubblicare 2 raccolte di poesie tradotte anche in lingua inglese (di cui una, con la prefazione del figlio del premio Nobel, Salvatore Quasimodo) e una raccolta di favole per bambini. Ha scritto e composto oltre 70 canzoni, alcune incise e tradotte anche in spagnolo e ha collaborato per alcuni anni con un mensile cartaceo, con articoli sulla cultura e la spiritualità cristiana.

 

È stato negli Stati Uniti d’America e in Canada, dove ha tenuto delle performance canore e dei recital di Poesia nelle Università e nei centri di cultura di New York, San Francisco, Los Angeles, San Diego ed Edmonton. Da Novembre del 2008, dopo una breve esperienza nel gruppo di preghiera del “Rinnovamento nello Spirito” della sua città, ed in altri gruppi cattolici a Milano, Marchese ha iniziato uno spedito cammino di conversione che nel corso di questi ultimi anni lo ha portato a fare alcuni viaggi di Fede (Loreto, Medjugorje, Lourdes, Assisi, Betlemme, Nazareth, Gerusalemme e Gerico).

 

Molte anche le sue esperienze di ritiri spirituali presso monasteri ed eremi francescani e benedettini in tutta Italia e oltre (Camaldoli, Nicolosi, Rovio - Svizzera). Numerose le interviste e le testimonianze di vita cristiana che ha rilasciato a tv, radio, giornali e siti internet nel mondo, tra le quali “Radio Maria” e la “RAI International” entrambe a New York.  Dal 2000 vive e lavora a Milano.

 

 Vedi anche www.iseguacidimaria.it

 

 

“Potrei  scrivere la più bella canzone e/o poesia;  potrei attraversare i mari, gli oceani e scalare le vette delle montagne;  potrei  camminare per le strade delle città del mondo;  potrei vincere i più prestigiosi premi e concorsi nell’illusione della gloria terrena, ma se non credessi in Dio e nell’amore verso  il prossimo, la mia vita sarebbe inutile”.

 

S. Marchese